Partenza da Lipari (Marina Corta) h 09,30 rit. 18,00 circa. Tour nei posti più suggestivi di Alicudi e Filicudi (La grotta del Bue Marino, La Canna, Capo Graziano e il peasino di Alicudi) con tante soste bagno alla scoperta delle calette e delle baie più belle delle Eolie.

 

Barca medio/grande: da oltre 50 posti da € 55 per persona
Barca medio/piccola: fino a 30 posti da € 65 per persona

 

  • Inizieremo la traversata per Filicudi, passando fra i Faraglioni e lasciandoci a destra Salina. Giunti in prossimità di filicudi la costeggeremo, fino a giungere in nei pressi della Grotta del Bue Marino dove faremo un indimenticabile bagno.
  • Ripartiti andremo poi a vedere i faraglioni: Montenassari, Giafante e soprattutto la Canna un particolarissimo nek vulcanico alto 85m. Giunti al porto, faremo una sosta al fine di visitare il villaggio preistorico di Capo Graziano ed il paesino.
  • Nel pomeriggio ripartiremo, dopo essere andati a vedere le antiche ruote da macina, alla volta di Alicudi, l’isola meno popolata dell’arcipelago, rimasta incontaminata dal turismo di massa. Passeggiare lungo la mulattiera vi riporterà indietro nel tempo.

 

 

Dettagli del tour: Partenza h 9,30 circa  da lipari, ci dirigeremo verso l’isola di Alicudi passando in mezzo alle Bocche di vulcano” il canale che separa l’isola di vulcano da lipari, qui sulla destra potrete ammiarare vulcano, il gran cratere della fossa e sulla sinistra i faraglioni di lipari.

Proseguiremo poi la navigazione lasciandoci sulla destra la verde Salina con i sui coni gemelli, e l’isola di Filicudi seconda tappa del nostro viaggio, fino a raggiungere l’isola  più distante e selvaggia, Alicudi. Una volta sbarcati notiamo, che il tempo, qui, pare essersi fermato, nessuna macchina, nessuna strada, solo il rumore del mare e la bellezza primordiale. di un isola quasi disabitata (circa 80 persone), che vive di pesca e agricoltura dove la natura è la padrona indiscussa..

Un stretta mulattiera ci accompagna lungo le case dell’isola dove si aprono angoli di vita inaspettati, e dove gli asinelli sono l’unico mezzo di trasporto. Un solo negozio, un bar e un ristorante sono gli unici luoghi di aggregazione, ma l’ospitalità degli abitanti è un valore aggiunto. Anche le spiagge che circondano tutta l’isola sono caratterizzate dalla pace e dalla trasparenza dell’acqua.

In tarda mattinata ripartiremo verso filicudi, la prima tappa del nostro itinerario sarà la Canna un neck vulcanico alto 70 mt, come una lama infissa nel mare, e quindi la Grotta del Bue marino, luogo mistico dell’isola , passando poi per lo scoglio Giafante fino a raggiungere Filicudi Porto per la nostra seconda sosta.

Una volta sull’isola, potrete godervi la sua bellezza selvaggia ..le sue calette dove fare il bagno, il piccolo abitato , e varie passeggiate che portano a godere di panorami mozzafiato , come quella verso le antiche macine o quella verso capo graziano una fortezza naturale dove sono visibili resti di un villaggio preistorico raggiungibile in circa 20 min.

Ripartiti costeggeremo il promontorio di capo Graziano con le sue acque trasparenti e rientreremo senza fretta verso Lipari .

 

Da sapere prima di prenotare:

  •  Il costo della prenotazione online è un acconto sul prezzo totale, che è indicato nella tipologia di biglietto. Il saldo della prenotazione è da effettuarsi almeno 24 ore prima della partenza per ricevere il ticket di imbarco, presso l'ufficio Welcome to Lipari a Marina Corta (di fronte al molo delle partenze escursioni) . Il biglietto generato online non da diritto all'imbarco del tour.
  • Il programma delle escursioni è definitivo una settimana prima del loro inizio. Se nel giorno prescelto quel tipo di escursione non viene effettuata, si verrà contattati dal nostro staff e si può cambiare giorno, cambiare escursione o si può avere il rimborso di quanto pagato.
  •  E' necessario presentarsi all'imbarco 15 minuti prima della partenza.
  • Il nome e la tipologia di barca utilizzate per il tour saranno comunicate poco prima della partenza. L' orario di partenza potrebbe subire variazioni chiedere sempre conferma il giorno prima del tour, l'orario di rientro è sempre indicativo.